Colesterolo, trigliceridi e buona alimentazione

In questa seconda parte la Dott.ssa Gabriella Pasini ci spiega come la dieta corretta è la base per la terapia dei disordini delle dislipidemie, anche nel caso siano “ereditarie o familiari”.

Gli scopi del trattamento nutrizionale (associato possibilmente con l’attività fisica) sono la riduzione dell’ apporto di grassi totali, grassi saturi, colesterolo e zuccheri nel tentativo di ridurre i livelli di colesterolo totale, LDL colesterolo e trigliceridi e tale trattamento va protratto tutta la vita nel caso di dislipidemie ereditarie anche qualora sia stata introdotta una terapia farmacologica. Nel caso di dislipidemie da cattiva alimentazione una volta ottenuto un buon risultato, che si evidenzia dopo circa 6 mesi di un appropriato regime dietetico, va proseguito comunque l’effetto positivo con una dieta equilibrata.

Importante è innanzitutto considerare il peso corporeo ed intervenire per ridurlo se elevato
, perché il sovrappeso è già un fattore di rischio ed iniziare un adeguato programma di attività fisica, che preveda camminate di circa 30 minuti giornalieri ed uno stile di vita “attivo”.

Una corretta alimentazione la si può dedurre dalla Piramide Alimentare e perciò è importantissimo imparare a scegliere gli alimenti corretti e di seguito ne viene proposta una lista :.

BEVANDE
Preferire l’ acqua oppure bevande leggere come: the, karkadé, caffè d’orzo, infusi di erbe non zuccherati.
Moderare al massimo o meglio evitare il consumo di: bibite analcooliche, sciroppi, succhi di frutta (anche quelli “senza aggiunta di zuccheri”), the in bottiglia. Nel caso di ipertrigliceridemia vanno eliminati.
Limitare il consumo di bevande alcooliche (birra, vino) ed evitare quello dei superalcoolici. Per l’ ipertrigliceridemia vanno evitati anche birra e vino.

VERDURA E FRUTTA

Preferire ortaggi e frutta, che siano freschi e di stagione.
Moderare il consumo di verdure di quarta gamma, verdure surgelate o in barattolo (controllare che il liquido di conserva sia composto solo da: acqua, sale ed eventualmente acido ascorbico come conservante).
Evitare le verdure e la frutta in conserva o precotte/precondite.
Attenzione: frutta in alcool, frutta sciroppata, marmellata, gelatine di frutta non vanno considerate frutta, bensì dolciumi.

PASTA, RISO, ORZO, POLENTA, PANE
Preferire: pane comune, pasta di semola, riso, orzo, polenta. Forniscono buona sostanza nutritiva e quantità moderate di KCalorie, con il vantaggio di dare sazietà in linea con la nostra tradizione ed i principi dell’ alimentazione equilibrata.
Moderare al massimo il consumo di prodotti da “forno industriali” (fette biscottate, biscotti secchi, grissini, crackers e tutti i prodotti analoghi). Spesso contengono discrete percentuali di grassi tropicali (saturi) e di zuccheri, che con la tostatura danno origine ad aromi accattivanti, che inducono ad assuefazione, ed hanno un contenuto nutrizionale di poca qualità ed elevato livello calorico.
Evitare biscotti elaborati e merende confezionate.
Attenzione: diffidare dei prodotti da forno “dietetici”. Leggere bene le etichette e non lasciarsi distrarre dalle molte e svariate offerte.

LEGUMI, PATATE
Si possono introdurre nell’ alimentazione con tranquillità, diminuendo un poco la quantità giornaliera di pane se utilizzati come contorno e sempre insieme con una verdura o da sostituire saltuariamente ad una pietanza proteica.

CARNE, PESCE, AFFETTATO, SALUMI, FORMAGGI, UOVA

Preferire: pesci e carni magri e freschi, uova, ricotta. Saltuariamente nella settimana: affettati (prosciutto crudo, speck, bresaola) o formaggio o pesce conservato
Moderare al massimo o evitare il consumo di carni speciali come: insaccati sia stagionati che da consumare cotti, selvaggina, interiora (fegato, rognoni, ecc.).
Evitare: le pietanze già confezionate e/o precotte (tipo: bastoncini di pesce o sofficini con formaggi o prosciutto cotto).
Evitare i condimenti di pasta o riso a base di: carne, pesce, affettati, uova, formaggio (eccetto il parmigiano a pezzetti o grattugiato).
Attenzione: le porzioni di alimenti proteici vanno davvero ridotte e consumate possibilmente solo ad un pasto; la dieta mediterranea prevede “piccole quantità di alimenti di origine animale”.

LATTICINI FRESCHI

Preferire: il latte parzialmente scremato fresco e lo yogurth intero naturale.
Evitare: il latte di soja e quello di riso, che non hanno un valore nutritivo paragonabile ai prodotti vaccini ed hanno un contenuto elevato di zucchero.

DOLCIUMI, OLI, GRASSI E ZUCCHERI
Tutti questi alimenti devono comparire sulla nostra tavola nelle più piccole quantità possibili
Preferire: olio di oliva extravergine crudo.
Evitare gli oli di semi (anche i monoseme); in cottura si deteriorano, originando composti chimici davvero molto nocivi ed il burro.
Attenzione: per cuocere si deve usare un poco d’acqua/vino, sugo di pomodoro o succo di limone in tegami anti-aderenti.
La quantità giornaliera di olio o di altro grasso (per condimenti od eventuali rare cotture) è di : 30 grammi per una donna, 40 grammi per un uomo.
Tra gli zuccheri vanno consigliati: il miele, lo zucchero di canna o il normale zucchero semolato, che sono da escludere in caso di ipertrigliceridemia.
Come si può dedurre dalla lista degli alimenti da preferire, per una “buona” alimentazione in caso di ipercolesterolemia ed ipertrigliceridemia valgono gli stessi principi utili anche per la popolazione sana con qualche accorgimento in più!

La cosa più importante che più è importante è imparare davvero ad alimentarsi con equilibrio e regolarità, evitando di porre troppa attenzione a cibi particolari apparentemente curativi ed alle “mode” alimentari.

LEGGI ANCHE L'ARTICOLO "Il Significato Clinico del Colesterolo"


Promozione Ottobre 2017

ESAME PROFILO LIPIDICO (colesterolo HDL, LDL e trigliceridi) + consigli alimentari della dietista dott.ssa Gabriella Pasini a soli € 45.00.


MAGGIORI INFORMAZIONI


Data pubblicazione: 01/09/2017

Prenotazioni e Informazioni

E' possibile prenotare i servizi del Polo Sanitario Opera di Santa Teresa sia tramite CALL CENTER al numero 0544.38513 o tramite modulo web attivo tutti i giorni e a tutte le ore.


INFO E PRENOTA ONLINE
Compila
APERTO TUTTI GIORNI
24 ORE SU 24
CALL CENTER
0544.38513
Lunedì - Venerdì 7.30-19.30
Sabato 7.30-13.00

News

Offerte