Disbiosi Test

Il giusto equilibrio dei batteri presenti nell’intestino si definisce EUBIOSI ed è alla base di una corretta funzionalità intestinale.
Alcuni microorganismi, componenti della flora, si definiscono probiotici e, se ingeriti, migliorano il bilancio della flora intestinale portando benefici all’uomo.
La flora batterica intestinale è normalmente costituita per circa l’80% da batteri cosiddetti “buoni” (Lattobacilli e Bifidobatteri) e per il 20% da microrganismi potenzialmente nocivi (Escherichia coli, Eubacteria..) che provocano putrefazione con formazione di sostanze tossiche (come indolo, scatolo, fenolo…)
La DISBIOSI è un’alterazione della flora batterica in un distretto corporeo (disbiosi vaginale, disbiosi cutanea, ecc) La “disbiosi intestinale” indica lo sbilanciamento della flora intestinale.
In condizioni normali la flora intestinale è integra, ma spesso ci possono essere fattori che la alterano inducendo la produzione di sostanze tossiche e dannose in grado di creare squilibri a vari livelli.

Cause della disbiosi

Le cause della disbiosi possono essere:
• Errate abitudini: alimentari (uso eccessivo di grassi, zuccheri, carne rossa, carenza di frutta e verdura, alcolici), stile di vita irregolare, scarsa o insufficiente attività fisica, vita o ambiente lavorativo stressogeni
• Malattie, infezioni
• Alterazioni della motilità intestinale ( es colon irritabile)
• Deficit immunologici dell’individuo
• Farmaci (antibiotici, lassativi, anti-infiammatori, antinfluenzali, ansiolitici: interferiscono sulla flora intestinale alterandone l’equilibrio)
• Inquinamento: conservanti e coloranti dei cibi, inquinanti ambientali
• Età avanzata
• Interventi chirurgici
Sintomi della disbiosi:
• Cattiva digestione, stitichezza o diarree frequenti, meteorismo, colon irritabile
• Suscettibilità alle infezioni, diminuzione delle difese immunitarie, aumentata probabilità di micosi dell’intestino (candidosi), di vaginiti e cistiti nella donna
• Stanchezza
• Disturbi di carattere generale: nervosismo, ansia, disturbi del sonno, cambiamenti dell’umore.

Diagnosi

Oltre alla valutazione clinica del medico, è possibile eseguire il test su urine (DISBIOSI TEST) con il quale si rivela la presenza eccessiva di:
• Indicano: deriva dal metabolismo dei batteri del piccolo intestino
• Scatolo: deriva dal metabolismo dei batteri del grosso intestino
Questi prodotti derivano dalla trasformazione del triptofano ad opera di batteri intestinali.
Se il livello di indicano è alto si tratta di “disbiosi fermentativa” a carico dell’intestino tenue. In questo caso si consiglia di procedere con l’integrazione di ceppi Lattobacilli.
Se il livello dello scatolo è alto si tratta di “disbiosi putrefattiva” a carico dell’intestino crasso. In questo caso si consiglia di procedere con l’integrazione di ceppi Bifidobatteri
Il medico curante o lo specialista che visioneranno il referto daranno i suggerimenti più appropriati.


Data pubblicazione: 12/01/2017

Prenotazioni e Informazioni

E' possibile prenotare i servizi del Polo Sanitario Opera di Santa Teresa sia tramite CALL CENTER al numero 0544.38513 o tramite modulo web attivo tutti i giorni e a tutte le ore.


INFO E PRENOTA ONLINE
Compila
APERTO TUTTI GIORNI
24 ORE SU 24
CALL CENTER
0544.38513
Lunedì - Venerdì 7.30-19.30
Sabato 7.30-13.00

News

Offerte