Approccio olistico/naturopatico alla fibromialgia

Dal punto di vista psicosomatico la Fibromialgia rivela un messaggio che è strettamente legato ai muscoli ed è “un carico di dubbi che pesa su ogni iniziativa”.

La sindrome fibromialgica è una ragnatela invisibile che ingabbia il paziente in un reticolo fitto e controverso che cala sui muscoli, rendendone l'azione faticosa e dolorosa. Il reticolo è formato dai sensi di colpa, indecisioni, ideorrea (la produzione continua di idee), logorrea. L'atteggiamento eccessivamente altruistico si associa ad ansia anticipatoria per ciò che potrebbe accadere alla salute delle persone care. C'è un atteggiamento sacrificale e si immola per gli altri dimenticando completamente se stessi.

Diventa fondamentale per un miglioramento della sintomatologia cercare un contatto diverso con se stessi, evitare di mantenere un controllo su tutto e tutti per controllare la propria ansia, ridurre l'attività fisica e mentale. Riappropriarsi della propria identità come persona e non ingabbiata nel ruolo di madre, figlia, moglie ecc , dedicarsi ad attività che da tempo vorreste fare ma che avete sempre rimandato, realizzarsi come persona, ritrovare il contatto con la natura facendo camminate in un parco, al mare ovunque per godersi il sole, la neve, in modo che lo sguado non sia più focalizzato e puntiforme ma ampio, a 360°, assaporando il senso di libertà migliorando anche la respirazione e di conseguenza l'ossigenazione dei muscoli e il loro rilassamento.

Una volta avuta una diagnosi, l'approccio terapeutico multidisciplinare è fondamentale per avere una buona qualità di vita e una riduzione del quadro sintomatologico ma anche per impedire il riacutizzarsi della sindrome.


Approccio olistico/naturopatico alla fibromialgia:


- Modificazioni delle abitudini di vita che potrebbero determinare e/o perpetuare la sintomatologia fibromialgica,
- Programmazione di un’attività fisica moderata ma continuativa: ginnastica dolce, ginnastica posturale,camminata a bassa intensità ma prolungata, attività aerobica divertente al paziente, nuoto, bicicletta.
L'importante è un allenamento regolare anche se si sentono dolori perché si migliorano la postura, la flessibilità e la forma fisica.
- Supporto psicologico e/o psichiatrico, se necessario
- Terapia farmacologica e/o riabilitativa di sviluppo, se necessari
- Migliorare la qualità del sonno anche con tisane e infusi naturali: un buon riposo è fondamentale per affrontare la giornata senza dover essere troppo affatica;
- Piante medicinali che favoriscono il rilassamento, diminuiscono l'infiammazione cronica
- integrazione di magnesio per favorire il rilassamento dei muscoli
- oligoelementi

Consigli alimentari: alimentazione antinfiammatoria

• Bere molta acqua e spremute di frutta e verdure (che contengono antiossidanti)
• Mangiare molta verdura a foglie verdi
• Mangiare poco e spesso
• Consumare cereali semi-integrali, riso semi-integrale, quinoa, mais, cereali antichi dove la quantità di glutine è minore
• Evitare cibi grassi, carni rosse, cibi a contenuto di acidità come pomodori, peperoni e melanzane
• Eliminare caffeina, alcolici e cibi dolci.
• Semi oleosi
• pesce azzurro, ricco di Omega 3
• eliminare latte e latticini
• eliminare lo zucchero bianco, sostituire con miele di acacia o stevia

Poiché è dimostrato che la sintomatologia si acuisce spesso nei momenti di stress e di preoccupazione, un consiglio valido è quello di concedersi spesso pause e momenti rilassanti.

Trattamenti manualidi Medicina Naturale come Riflessologia Plantare Integrata®, Digito-pressione dinamica®, Tecniche di rilassamento a mediazione corporea, tecnica cranio-sacrale sono sicuramente indicate, mentre per altri tipi di massaggio occorre prestare molta attenzione poiché in alcuni casi potrebbero peggiorare la sindrome.



Prenotare una visita specialistica con i medici del Polo Sanitario Opera Santa Teresa del Bambino Gesù chiamare lo 054438513 o scrivere a accettazione@operasantateresa.com


Dott.ssa Valentina Bagnari, reumatologia
Isabella Mariani, Riflessologia plantare integrata

Data pubblicazione: 07/02/2017

Prenotazioni e Informazioni

E' possibile prenotare i servizi del Polo Sanitario Opera di Santa Teresa sia tramite CALL CENTER al numero 0544.38513 o tramite modulo web attivo tutti i giorni e a tutte le ore.


INFO E PRENOTA ONLINE
Compila
APERTO TUTTI GIORNI
24 ORE SU 24
CALL CENTER
0544.38513
Lunedì - Venerdì 7.30-19.30
Sabato 7.30-13.00

News

Offerte